vai al contenuto. vai al menu principale.

Masounozi-Tzendelabo

Nome Descrizione
Punto di partenza loc. Capoluogo
Punto di arrivo Tzendelabò (Pineta)
Tempo percorrenza 0h 45min
Grado di difficoltà facile passeggiata adatta a tutti – tracciato adatto alla corsa e ai passeggini da sterrato
Descrizione del percorso

Partenza dalla piazza del paese, in direzione Niel, svoltare alla prima traversa a destra dietro al municipio. Si percorre la strada asfaltata per 5 minuti circa per arrivare a Masounozi dove, in corrispondenza di un tornante si prosegue dritto in mezzo alle case; superando una cappelletta si arriva allo sterrato che, su percorso vario (pannelli esplicativi del Ru Gattinery sul tracciato) conduce, in circa 30 minuti, in prossimità della Pineta.

Curiosità e approfondimenti sull'itinerario

I ru sono dei canali irrigui che costituiscono tuttora una delle risorse fondamentali per lo sviluppo agricolo delle zone montane, dove la pratica agricola è più difficoltosa.

Degno di nota è il ponte acquedotto, chiamato Tchanalats, costruito in pietrame e malta, che permetteva di convogliare le acque oltre il torrente Niel.

Il comune di Gaby ha recentemente provveduto a segnalare l’antico percorso del ru con dei pannelli informativi, a pulire l’alveo del torrente e anche a valorizzare il ponte canale mediante l’illuminazione notturna, in modo da rendere il ru maggiormente fruibile alla vista.